Pitture Intumescenti Per Cemento Armato

 PROTEZIONE DAL FUOCO 

 AITHON A90H 

Pittura intumescente all’acqua per la protezione dal fuoco di strutture di cemento armato e muratura.

– CERTIFICATA SECONDO LE NORME EUROPEE UNI EN 13501-2 / UNI EN 13381-3 (Norme obbligatorie dal 25/9/2012 per S.C.I.A. V.V.F.):

  • certificata fino a classe R120 su muratura
  • fino a 240 minuti di resistenza al fuoco su strutture portanti
  • su travi, pilastri, solai e muri
  • idonea ad ambienti ad elevata umidità anche senza smalto protettivo
  • Protegge anche dagli effetti della carbonatazione. (scaricate il certificato qui)

– Prodotto all’acqua anche VOC = 0

– Finiture colorate nella completa gamma di tinte RAL
 
 


Solaio di cemento armato caricato e sottoposto a prova di resistenza al fuoco secondo la norma EN 13381-3. Dopo quattro ore di esposizione al fuoco mostra il rivestimento intumescente ancora perfettamente aderito nonostante una freccia di 18 cm.

Download

Brochure Scheda di
Sicurezza
Clicca sulle immagini per scaricare i PDF
Manuale di applicazione Certificazione
Rapporto di prova carbonatazione

Una protezione dal fuoco nel rispetto dell’ambiente
La Direttiva 2004/42/CE, in vigore dal primo gennaio 2007, pone dei limiti rigorosi alle emissioni di sostanze organiche volatili (COV) dei prodotti vernicianti, limiti che sono stati ulteriormente ridotti nel gennaio 2010.
Aithon A90, come tutti gli altri prodotti di Aithon Ricerche, 2004/42/CE già dieci anni prima, e con un livello di ha anticipato i tempi. Con un COV di soli 45 g/l, rispettava i limiti 2010 della Direttiva emissioni due terzi più basso di quanto imposto dalla normativa, anche nella versione standard.
Disponibile anche nella versione COV = 0.
Disponibile a richiesta, in questa versione la pittura intumescente A90 è stata scelta per la protezione dal fuoco di camere sterili. Questo costituisce un’importante garanzia per tutti gli ambienti dove è importante evitare emissioni di sostanze chimiche volatili che possono causare reazioni allergiche, come ospedali, scuole e case di riposo.
Dove è richiesta anche la lavabilità delle superfici si raccomanda di completare l’applicazione con lo smalto epossidico COV=0 EF 02, disponibile in tutta gamma di tinte RAL.